5 per 1000 alle Marittime

Un contributo che ai cittadini non costa nulla, ma che può aiutare molto il territorio che più ami e la natura.

Conosci il canale YouTube delle Aree Protette Alpi Marittime?

Più di 150 video: iscriviti gratuitamente per essere sempre informato sulla pubblicazione di nuovi contenuti dedicati a natura, sport e ricerca scientifica.

Morto il lupo recuperato a San Sebastiano Curone

Il lupo recuperato il 26 aprile non ce l'ha fatta: troppo grave l'infezione dovuta a lesioni alla zampa anteriore sinistra e al collo causati da un cavo d’acciaio.

Il progetto LIFE WolfAlps EU va in Regione

Tutti i numeri del lupo nell'Audizione della V Commissione Ambiente a cura del Centro Grandi Carnivori e del progetto LIFE WolfAlps EU.

Cambiamenti climatici: parola ai ricercatori

Ma la scienza cosa dice? In questo video i ricercatori coinvolti nel Progetto CClimaTT raccontano di alcuni studi su specie tipicamente alpine.

I testimoni del cambiamento climatico

Cosa hanno in comune un gestore di rifugio alpino, un viticoltore, un medico, un apicoltore e una guida alpina?

Il clima cambia, cambiamo anche noi!

Cosa sta succedendo alla nostra "casa comune"? È con questo interrogativo che si apre il video "Il clima cambia, cambiamo anche noi".

La seduta del Consiglio dell'Ente Aree Protette Alpi Marittime è online

Guarda da casa la registrazione della video-seduta del Consiglio dell'Ente Aree Protette Alpi Marittime di giovedì 2 aprile 2020.

FB: una pagina sola per Marittime e Marguareis

Dal 31 marzo le pagine FB dei due parchi saranno riunite in una sola. Continuate a seguirci su @areeprotettealpimarittime.

Il Parco a Linea Bianca

Le nostre montagne protagoniste della puntata odierna (14 marzo) di Linea Bianca.

8 marzo: Centro Uomini e Lupi chiuso

Avvisiamo i visitatori del Centro Uomini e Lupi che l'apertura di domenica 8 marzo è stata annullata per contribuire al contenimento della diffusione del coronavirus.

Comunicazione al pubblico

Comunicazione relativa ad aperture e attività delle Aree Protette Alpi Marittime nel rispetto delle indicazioni trasmesse dal Ministero della Salute nell'"Ordinanza contingibile e urgente n. 1".